MIA Photo Fair e Herb Ritts a Milano


Domenica 1° Maggio siamo andate a Milano a riempirci di bellissime immagini.


Cominciamo con il MIA Photo Fair, era dallo scorso anno che ci volevo andare ed ero molto curiosa di vedere come sarebbe stato questo festival tutto dedicato alla Fotografia.
E devo dire che sono rimasta piacevolmente colpita dalla qualità esposta, un aspetto non scontato nei vari festival contemporanei..! Ci sono delle ricerche artistiche/fotografiche che mi hanno colpita più di altre, ma bisogna ammettere che anche tutto il resto era comunque notevole. Bravi!
Ho prestato molta attenzione anche ad altri dettagli, come sono state incorniciate le foto, su quali supporti e quale carta è stata utilizzata. E' un aspetto su cui ho molte lacune, soprattutto per quanto riguarda la stampa digitale, e mi è servito osservare cosa è stato utilizzato. C'è una carta giapponese che mi è piaciuta tantissimo dello Studio Incantations (le foto presenti erano di Alessandra Cevasco e Davide Marino) il risultato è davvero incantevole!
Condivido qui alcune delle foto esposte che mi son piaciute molto.
Giorgio Majno - Trittico - Quercus Ilex, 2015
Immenso lavoro
Sonia SZÓSTAK - la Bellezza..!
Wacław Wantuch - bellissimi particolari di corpi..
Davide Marino , Luminatus 2015
meravigliosa Stampa inkjet ai pigmenti su carta in fibra di gelso
Pina Inferrera - un lavoro stupendo di riflessi nell'acqua
Laetitia Lesaffre
Il suo lavoro lo conoscevo già, ma merita la condivisione, è bellissimo
Daesung Lee (andate a dare un'occhiata alle altre sue foto, perchè sono stupende)
Sempre concettualmente forte il lavoro di Liu Bolin
Lei è una delle mie fotografe preferite - Ramona Zordini
Changing Time
incantevoli le foto di Thierry Bansront
Altra mostra stupenda è quella dedicata a Herb Ritts al Palazzo della Ragione di Milano,
intitolata "In Equilibrio".
Sono un'amante degli scatti che hanno come soggetto il corpo ... ed Herb Ritts era incredibile nel ritrarre l'eleganza dei gesti, la bellezza scultorea dei corpi, la forza e il carattere nelle espressioni e negli sguardi. Ha saputo riempire di bellezza ogni piccolo particolare con un bianco e nero stupendo e con le varie forme costruire delle immagini che vanno al di là delle foto di moda, dove era uno dei più grandi esponenti.
Ci sono foto ai personaggi più famosi degli anni '80 e '90 e un bellissimo servizio realizzato da Ritts in Africa sui Masai.
Davvero una bella mostra, consiglio vivamente! Sarà visibile fino al 5 giugno.








Ogni tanto penso a quanto mi sono vitali queste mostre, mi aiutano a migliorare, ad accrescere il mio senso estetico e mi aiutano a migliorare giorno per giorno nella mia personale ricerca. Osservare il lavoro degli altri e soprattutto vedere il risultato dei grandi professionisti mi insegnano tantissimo, forse molto di più di leggere un libro riguardo alla tecnica o alla composizione che bisognerebbe adottare per realizzare "un buon lavoro".
Come diceva Herb Ritts l'importante è farsi sempre trasportare dall'istinto e sono contenta che è quello che cerco sempre di seguire in ogni cosa che faccio.


Stupende foto realizzate a Bill T. Jones